Donne in quota

Maternità surrogata: le novità

Di Alessia Sorgato

Tutte noi, chi più, chi meno, sappiamo che in Italia è vietata la fecondazione artificiale eterologa e la maternità surrogata, ma – soprattutto alla luce di due importanti sentenze appena uscite - è bene tornare sul tema e cercare di offrire qualche chiarezza in più, anche definitoria.

Leggi tutto: Maternità surrogata: le novità

 

Il 25 novembre di quest’anno, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, inauguriamo una nuova collaborazione con Alessia Sorgato, penalista milanese specializzata in reati endofamigliari.

All’interno della sezione apposita, Alessia ci aiuterà a chiarire cosa sia la violenza, in quante diverse forme si sostanzi oggi, come la interpretino e trattino la legislazione e la giurisprudenza, spiegando volta per volta reati, rimedi e novità dal fronte dell’aula giudiziaria o parlamentare.

Inoltre, nei prossimi mesi ospiteremo interviste e spunti e le risposte di Alessia a tutti i vostri interrogativi.

Per chi ancora non la conoscesse bene, Alessia è cassazionista e vittimologa, redattore per il Blog Gli Intrusi de La Casa dei Diritti di Milano (registrato alla stampa periodica col n. 300 del 23 ottobre 2015), Alessia ha pubblicato vari testi giuridici specialistici (con Giuffrè, IlSole24Ore, Cedam e, da ultimo, tre con Giappichelli) ed un saggio – Giù le mani dalle donne – (con prefazione di Maurizio Costanzo, edito da Mondadori) che ha vinto 8 premi letterari.

Leggi tutto: Nuova rubrica per DonneinQuota

 

Milano, 08 Marzo 2016

di Alessia Sorgato

Sembra che quest’anno, pochi mesi dopo che l’uomo è riuscito a fotografare la particella della luce, a modificare il genoma di piante, batteri ed animali e a sorvolare Plutone, la donna si debba ancora (pre)occupare se resta incinta e, per i svariati motivi, non può o non vuole portare la termine la gravidanza.

Quarant’uno anni dopo che la Consulta, con l’epica sentenza n. 27 del 12 maggio 1975, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 546 del codice penale nella parte in cui puniva (con la reclusione da due a cinque anni) sia la donna consenziente che il medico che le aveva cagionato un aborto, torniamo a leggere dati allarmanti in materia di interruzione volontaria di gravidanza.

Leggi tutto: Aborto clandestino 2.0

Milano, 15 Ottobre 2015

E' stato pubblicato su Arcipelago Milano un nuovo articolo di DonneinQuota sul convegno che si terrà a Milano riguardo prostituzione e tratta in Italia e in Europa, di cui alleghiamo il link alla locandina dettagliata dell'evento.

Qui di seguito il testo dell'articolo di Arcipelago Milano.

Prostituzione e tratta sono fenomeni complessi che devono essere attentamente studiati prima di poter essere compresi, tenendo ben presente gli interessi economici miliardari – superiori addirittura ai proventi della droga – delle grandi organizzazioni del crimine organizzato.

L’industria globale del sesso comprende prostituzione, pornografia e pedo-pornografia, turismo sessuale.

Stiamo parlando di gestori e proprietari di locali-bordello di ogni specie, proprietari di agenzie di escort, intermediari, reclutatori e veri e propri magnaccia, trafficanti, funzionari vari corrotti, clienti potenti che usano le donne come merce di scambio ecc. Lo descrive molto bene la messicana Lydia Cacho, giornalista, scrittrice e attivista per i diritti delle donne e i bambini, nel suo libro inchiesta in giro per il mondo.

Leggi tutto: A Milano per discutere di prostituzione e tratta: articolo di DonneinQuota su Arcipelago Milano

subscribe-button

 

 

 

Logo CG